7° comandamento: Non Rubare

Ricordo benissimo la prima volta che lo feci.

Avrò avuto si e no 10 anni, desideravo ardentemente quel pacchetto di Polo all’arancia e ovviamente papà era stato categorico nell’esprimere il suo diniego. Così scelsi di inguattare quelle caramelle per mangiarmene una dietro l’altra. Ci vollero pochissimi minuti prima che papà si accorgesse che avevo quelle caramelle che lui non mi aveva comprato nè tantomeno pagato. Forse mi presi anche un ceffone ma la cosa che ricordo più viva dentro di me fu la vergogna a cui mio padre mi sottopose: riportare le caramelle al supermercato e porgere le mie scuse alle commesse. MADONNA SANTA CHE GOGNA!

Mi fermai a questo primo e goffo tentativo per molti anni fino all’adolescenza, momento in cui misi di nuovo da parte le mie paure e con un paio di ragazze cominciai a rubare penne in una cartolibreria. Le volevo tutte quelle cazzodipenne così colorate, con i brillantini e inoltre volevo anche tutti gli uniposca possibili, non lo so volevo essere la regina della cancelleria forse.

Ebbi anche una fugace esperienza nel campo dell’abbigliamento, bottino totale un paio di jeans e un top, il top lo rubai ma non ebbi mai il coraggio di metterlo anche perchè era nammerda con degli inserti color ORO, dico oro, terribile, ma era della Sisley e faceva figo averla, magari da prestare alle amiche.

La settimana scorsa facendo la spesa ho infilato senza volerlo un avocado in borsa e alla cassa non l’ho pagato. Me ne sono accorta solo una volta tornata in ufficio cercando le sigarette. Questa cosa non volevo rubarla!

Ora però c’è una cosa che voglio rubare, anzi più di una:

la tua attenzione

il tuo interesse

il tuo tempo

voglio i tuoi occhi solo per me e quindi si voglio rubare il tuo sguardo

vorrei rubare il tuo odore

un ciuffo della tua barba

un pezzetto della tua pelle morbida da accarezzare

voglio la tua bocca carnosa per lunghi baci

le tue braccia per interminabili abbracci

VORREI RUBARE TE FONDAMENTALMENTE.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...